Home

Anghiari Finale trofeo F3k Italia

Trofeo Italia Anghiari

Fly Off Trofeo Italia

podio junior

podio senior

fly off anghiari

 

 

 

 

Ad Anghiari si è conclusa la Selezione per i Mondiali 2017 ed assegnato il Trofeo 2016.

E’ stato un peccato, per gli assenti, perdersi un week end come quello scorso!
Un insieme di fattori ci ha permesso di vivere due giorni di elevato spessore umano!

Per la selezione, con i primi due posti già conquistati da Paolo Rota e Thomas Truffo, rimaneva da definire il terzo, alla portata di Gianmaria Battistella, Gian Marco Occhibove e Flavio Pompele.
E’ stata una lotta avvincente e sopratutto sportiva, come sempre dovrebbe essere.
Alla fine ha prevalso Gian Marco ma Giammi, l’ outsider, può ritenersi davvero soddisfatto del salto di qualità compiuto quest’anno!

La gara che avrebbe definito i finalisti per i fly off, ed il vincitore del Trofeo Italia, si è svolta su sei sole prove delle dodici previste. Pioggia il sabato e nebbia domenica mattina hanno limitato i tempi in campo. Però c’è stato tanto tempo per socializzare e goderci la compagnia: l’impressione è che tutti ne abbiano tratto beneficio!

Infine i fly off hanno assegnato il titolo del Trofeo a Ennio Villani.
Comparso sulla scena all’inizio dell’anno, maturata un po’ di esperienza in qualche garetta, ha centrato il gradino più alto del podio, seguito da un sempre più combattivo Andrea Giavarini e da Gian Marco Occhibove.

Un occhio alle classifiche sottolineano che comunque c’è stata una crescita generale molto consistente. I punteggi dei singoli concorrenti ormai si assestano tutti sopra al 90% rispetto al primo, risultato non giustificabile solo alla assenza di qualche Top pilot. Non c’è limite ai miglioramenti, nelle internazionali le differenze sono limitate a pochissimi punti ma, per chi deve ritagliarsi il tempo per allenamenti e gare tra doveri di famiglia e lavoro, la soddisfazione è giustificata.

Doverosa una menzione ai due Junior presenti: Leonardo e Kevin.
Vederli insieme tutto il tempo, sia sul campo a scambiarsi pareri e consigli, che socializzare chiusi in auto mentre pioveva, per poi diventare sportivamente avversari nel momento della gara, giustifica l’attenzione e i sacrifici dei genitori.
La loro crescita agonistica continua. Anche se distratti dagli impegni scolastici , le loro quote di lancio aumentano volta per volta, come la loro padronanza del modello in volo e la lettura dell’aria in cui andare a cercare le ascendenze. Complimenti Ragazzi!

Anagraficamente dal lato opposto il Senior di eccellenza Vittorio, sempre presente ad ogni appuntamento, sempre prodigo di consigli, capace ancora di stupire tutti con voli da tre minuti, partendo da pochi metri di quota.
Sentire l’entusiasmo con cui Gian Marco lo incitava mi ha quasi distratto durante il mio volo: per un attimo ho pensato di atterrare per guardarli!

Doveroso ringraziare Tiziano per l’impeccabile organizzazione, come i soci del campo che ci ha ospitato, spettatori per due week end di fila dei concorrenti della F5J prima e di quelli della F3K dopo.

Ultima gara della stagione a Roma domenica prossima, chiusura della Grattachecca.
Poi…aspettare inattivi fino a marzo 2017 diventa lunga, vediamo di farci scappare in mezzo qualche garetta o raduno, pioggia e neve permettendo.

Ciao,
Ciura

 

************************************************************************************************************************************************************************

Finale del Trofeo Grattachecca

F3k Finale Grattachecca

WhatsApp Image 2016-11-05 at 22.58.06 WhatsApp Image 2016-11-05 at 22.58.04 WhatsApp Image 2016-11-05 at 22.58.03

WhatsApp Image 2016-11-05 at 22.58.01

 

 

 

 

 

 

 

 

Per come era iniziata la giornata mi sarei aspettato acqua ininterrottamente, invece nella tarda mattinata il tempo ha concesso un pò di tregua.

La giornata è stata piacevole i bolognesi si sono presentati in forza ma anche io romani si sono ben difesi….. (per lo meno a tavola) :-)

Al di là delle divisioni geografiche la giornata è stata piacevolissima all’insegna dell’amicizia e della voglia di condividere una passione ed una giornata di voli.

Anche se abbiamo iniziato con largo ritardo, come già detto complice una pioggia mattutina che ci ha costretto a stringerci sotto la tettoia, le task si sono succedute con regolarità il tempo è volato, un frugale break a pranzo abbiamo ripreso per poi concludere nel primo pomeriggio.

Da sottolineare che il 23 si concludeva anche il trofeo pertanto abbiamo premiato anch ei primi 3 classificati del Trofeo Grattachecca 2016.

Vorrei ringraziare tutti quanti in particolar modo chi si è sciroppato diversi chilometri solo per esserci e passare una giornata insieme.

Grazie a Sorvolando Compositi per aver messo a disposizione i premi in materiali.

Grazie ancora a FIAM per aver supportato il trofeo per i premi e le coppe.

In fine, non per ultimo, un sentito ringraziamento al campo G.A.A.Pallini ed ai sui soci, in particolare a Nicola  F. che è stato tutto il giorno a prendersi l’umidità della giornata e ci ha fatto da C.D., Valerio V. ed Andrea C. per averci preparato il pranzo.

Corrado I. per averci aiutato durante lo svolgimento della gara.

Curzio S. che non stante fosse completamente a digiuno del regolamento F3K ha preso un cronometro e senza battere ciglio si è messo a disposizioni dei piloti.

Insomma grazie veramente a tutti.

Che dire non vedo l’ora di ricominciare e passare un’altra fantastica stagione a lanciare sti benedetti aeroplanini……………. :-D

EM​